PRATI FIORITI COME ALTERNATIVA AL MANTO ERBOSO

I prati fioriti rappresentano una valida alternativa ai manti erbosi e possono diventare una preziosa soluzione per creare macchie e bordure colorate all'interno del giardini.

Calpestabili o non calpestabili, sono composti da miscugli di specie da fiore annuali o perenni.

Generalmente si usano sementi di fiori da campo selvatici e spontanei, e i miscugli di semi possono variare a seconda delle esigenze e del risultato che si vuole ottenere.

RUSTICITÀ E BASSA MANUTENZIONE

I prati fioriti sono molto rustici ed hanno bisogno di poca manutenzione.

Vengono tagliati solamente una o due volte all'anno e non necessitano di continue concimazioni. Da non sottovalutare anche il fatto che non devono mai essere trattati con prodotti fitosanitari dannosi e nocivi per l'uomo e per l'ambiente.

EFFETTO ESTETICO E ALTO VALORE AMBIENTALE

Grazie all'azione dell'apparato radicale dei numerosi fiori, aumentano la capacità di ritenzione idrica del terreno. Dopo l'attecchimento non necessitano praticamente di irrigazione, accontentandosi dell'acqua piovana e resistendo bene a periodi di siccità.

Oltre al notevole effetto estetico ed ornamentale, grazie all'abbondanza di colori e profumi differenti, i prati fioriti hanno anche un alto valore ambientale.

Ricreano infatti l'habitat naturale per diversi impollinatori e insetti utili, e contribuiscono alla biodiversità anche in ambito urbano.

 

prati fioritiprati fioriti

 

 

 

error: Contenuto protetto